Apple, applicazioni migliori rispetto ad Android

AppleIn queste ore è tornato decisamente attuale un argomento molto complesso, vale a dire quello del dualismo tra Apple ed il sistema operativo Android, soprattutto per quanto concerne un tema delicato come quello delle applicazioni.

E’ opinione diffusa, infatti, che l’OS di Google non riesce a decollare, dal punto di vista dei profitti, nello sviluppare e nel diffondere le proprie applicazioni, e sul tema si sono soffermati in queste ore alcuni addetti ai lavori, come Danilo Campos, responsabile dello sviluppo dell’interfaccia grafica di Hipmunk: “Elaborare app piacevoli e attraenti su iOS è più facile che su Android. Il design è insito nel DNA di Apple. La vera forza di Google, invece, è la ricerca. Per cui, non è difficile intuire quale piattaforma raggiunga lo standard più elevato dal punto di vista delle Interfacce e dell’estetica; né è difficile ipotizzare quale piattaforma facilita maggiormente la creazione d’un buon software”.

Altri si sono voluti invece concentrare sulle motivazioni che hanno portato ad una situazione di questo tipo, come nel caso di Lee Linden: “Ogni volta bisogna testare le cose su 20 differenti telefoni con differenti risoluzioni e processori differenti, e questo rallenta inesorabilmente i tempi dello sviluppo”.

Insomma, il mondo delle applicazioni vede ancora Apple in posizione dominante.

Comments are closed.